Le truppe israeliane invadono il campo profughi. Dura reazione delle Brigate Al-Quds.

Questa mattina, l’esercito israeliano ha invaso il campo profughi di Jenin. Le Brigate Al-Quds, l’ala militare del Jihad islamico, ha rivendicato la responsabilità del danneggiamento di un veicolo militare israeliano durante l’assalto delle truppe di Israele.

I combattenti delle Brigate si sono scontraticon una ventina di automezzi militari israeliani, lanciato cocktail di bombe Molotov.

Gli scontri si sono protratti dall’1 alle 5 del mattino.
Testimoni oculari hanno riferito che le forze israeliane erano coperte dal cielo da due elicotteri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.