L’Egitto rimanda indietro due israeliani sconfinati

Nazareth – Infopal. La radio israeliana, nella mattina di oggi 22 dicembre 2009, ha dichiarato che le Autorità di sicurezza egiziane hanno riconsegnato all'esercito di occupazione israeliano due loro concittadini – provenienti da una ‘colonia’ – che si erano introdotti in territorio egiziano.

La radio afferma che i due, in bicicletta, si erano introdotti in Egitto “per errore” dalla parte occidentale del Negev (nel sud della Palestina occupata nel 1948).

È bene però ricordare che quando egiziani o palestinesi si avvicinano alla frontiera, i soldati  israeliani li uccidono o li arrestano: un trattamento davvero reciproco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.