L'emiro del Qatar: no alla Conferenza di pace sul MO senza Hamas.

L’emiro del Qatar: no alla Conferenza sul Medio Oriente per scattare la foto ricordo, e che ci sia Hamas, perché rappresenta la maggioranza dei palestinesi

 

Doha, 2 ottobre – Cresce l’inquietudine nel mondo arabo che la Conferenza sul Medio Oriente, sponsorizzata dall’amministrazione Usa e prevista nei prossimi due mesi, sia semplicemente l’ennesimo incontro per spendere fiumi di parole per nulla, senza che Israele venga costretto a rientrare nella legalità. In un’intervista all’emittente statunitense Pbs, ripresa dal quotidiano Gulf News, l’emiro del Qatar Hamad bin Khalifa al-Thani ha dichiarato: "Non intendiamo partecipare per scattare una foto ricordo …, vogliamo conoscere i temi che verranno discussi".
 

Significativa la presa di posizione dell’emiro sulla delegazione palestinese che dovrebbe presenziare al vertice: "Che i palestinesi siano rappresentati da una delegazione forte, vale a dire composta da membri di al-Fatah e di Hamas … Gli Usa e i Paesi occidentali devono dirlo agli israeliani, al presidente palestinese, e a qualche altro Paese arabo: devono parlare con Hamas, perché rappresenta la maggioranza dei palestinesi".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.