L’esercito israeliano arresta tre palestinesi in Cisgiordania.

 

Ramallah – Infopal. All'alba di oggi, 2 novembre, tre palestinesi di differenti parti della Cisgiordania sono stati arrestati dalle forze di occupazione israeliane.

Gli israeliani sostengono che si tratta di “ricercati”. Uno di questi è di Zababida, in provincia di Jenin; un altro di ‘Arun, in provincia di Qalqilya; un altro di al-Khudar, in provincia di Betlemme.

L'esercito non ha riferito se i tre appartengono a qualche organizzazione, ma solo che sono stati condotti per accertamenti presso gli organi competenti.

L'esercito israeliano effettua in Cisgiordania arresti e confische a un ritmo pressoché quotidiano, nell'ambito di operazioni contro attivisti palestinesi che gli occupanti israeliani considerano alla stregua di “ricercati”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.