L’ESERCITO ISRAELIANO ASSALTA NABLUS E ALTRE AREE DELLA WB.

 

Cisgiordania – Infopal. Questa mattina all'alba, le forze di occupazione israeliane hanno invaso la cittadina di Khadar, a sud di Betlemme.

Fonti della sicurezza locale hanno riferito che un grande spiegamento di truppe israeliane ha attaccato l'area di Um Rakba e diverse case del paese.

Alle 12,30 di questa notte, un altro spiegamento di forze ha invaso Nablus, assaltando  una scuola e una tv.

Fonti locali hanno reso noto che una trentina di mezzi militari ha invaso la Città Vecchia e altri quartieri.

I soldati hanno distrutto le porte dei negozi di strada An-Naser e di diverse altre vie, e assaltato la scuola Thafer Al-Masri, vicino a Ras Al-Ein.

La stazione tv “Asia” è stata invasa e il direttore, Ayman Al-Qadiri, e due impiegati, sono stati sequestrati.

Al-Qadiri ha dichiarato che lo studio televisivo è stato usato come postazione di controllo per monitorare la scuola Thafer che si trova lì vicino.

Le forze israeliane hanno anche fatto irruzione nell'abitazione di Imad Qandil, nella Città Vecchia, e collocato dell'esplosivo nella sua cucina, sostenendo che nell'edificio c'era un “tunnel”.

Samer Imad Qandil, 18 anni, e suo fratello Ghazi, 20, sono stati arrestati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.