L’esercito israeliano fa irruzione a Yamon e uccide un anziano.

Jenin – Infopal. All’alba di oggi, le forze di occupazione israeliane hanno ucciso un anziano residente nel villaggio di Yamun, a ovest di Jenin, in Cisgiordania. Si tratta di Mohammed Tahir ‘Abahra, di 67 anni. 

I soldati gli hanno sparato a bruciapelo mentre si trovava fuori casa.

Forze della sicurezza palestinese e testimoni oculari hanno riferito che l’uomo è stato trapassato da parte a parte da proiettili, e che i militari, per due ore, hanno impedito all’ambulanza della Mezzaluna Rossa di portarlo in ospedale nonostante l’emorragia.

L’esercito israeliano ha circondato l’area e assaltato le abitazioni: decine di veicoli corazzati, appoggiati dalla fanteria hanno fatto irruzione a Yamon alla ricerca di un attivista della resistenza, Bajes Hamdiya, 29 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.