L’esercito israeliano ha ferito gravemente un adolescente e arrestato un ragazzino.

Izzaddin Mohammad Toum, 16 anni, è stato colpito da frammenti di proiettili sparati da soldati israeliani durante gli scontri con manifestanti palestinesi scoppiati sabato sera nella città di Anabta, a est di Tulkarem.

Questa mattina, le forze israeliane hanno arrestato un ragazzino, Osayd Khalid, 13 anni, di Shwaikah.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.