L'esercito israeliano ha invaso il campo profughi di Al-'Ain, a Nablus.

L’esercito israeliano questa mattina ha invaso il campo profughi di Al-‘Ain, a Nablus, e ha rapito Murad Abu Namous, di 24 anni.

L’invasione è ancora in corso.

A seguito di un accordo con il ministero della difesa israeliano, l’Autorità nazionale di Abbas dispiegherà 300 poliziotti nella città di Nablus, "non appena le forze di occupazione se ne andranno", sottolinea il direttore dell’intelligence palestinese locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.