L’esercito israeliano invade la Città Vecchia di Nablus. 1 militante di Al-Aqsa ucciso. Altri 3 feriti.

Nablus – Infopal

Questa notte, le forze di occupazione israeliane hanno invaso la città vecchia di Nablus, sparando all’impazzata.

Testimoni locali hanno riferito di aver udito una forte detonazione, dopo la mezzanotte.

Nell’esplosione è rimasto ucciso un combattente delle Brigate Al-Aqsa, ala armata di Fatah. Si tratta di Sulieman Al Qasas, 20 anni.

Altri tre militanti sono rimasti feriti.

La notizia è stata confermata da un portavoce delle Brigate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.