L'esercito israeliano invade nuovamente il nord della Striscia di Gaza.


Dopo neanche un giorno dal massacro di Gaza, che ha portato all’uccisione di 15 palestinesi, alla gambizzazione del giornalista della tv Al-Aqsa, e al ferimento di 28 cittadini, le forze di occupazione israeliane hanno nuovamente invaso la Striscia di Gaza.

Truppe hanno posto l’assedio a Beit Hanoun e Beit Lahiya, nel nord della Striscia.

A Beit Hanoun, forze speciali, appoggiate da quelle regolari, si sono appostate sui tetti delle case sparando all’impazzata contro la popolazione."

Da parte loro, le Brigate Abu
Ali Mustafa, ala armata del Fronte Popolare perla Liberazione della Palestina, si sono scontrate con l’esercito israeliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.