L’esercito israeliano invade nuovamente Nablus: distrutto un centro commerciale.

Nablus – Infopal. Questa mattina, le forze di occupazione israeliane hanno nuovamente invaso la città di Nablus, nel nord della Cisgiordania, e hanno lanciato bombe al suono contro le case dei cittadini.

Fonti locali e testimoni oculari hanno riferito che le forze di occupazione hanno anche lanciato gas lacrimogeni e bombe al suono dentro un centro commerciale, incendiandolo e distruggendolo.

Si tratta di uno dei più grandi centri commerciali di Nablus. I proprietari hanno quantificato i danni subiti in circa tre milioni di dollari.

Prima di ritirarsi, le truppe di occupazione hanno arrestato un giovane nella città vecchia. Altri quattro sono stati sequestrati a Hebron, nel sud della Cisgiordania.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.