L'esercito israeliano invade una cittadina della Cisgiordania: 2 combattenti palestinesi sono morti.

Questa notte, le forze di occupazione israeliane hanno invaso la cittadina di Kafr Dan, nella provincia di Jenin, nel nord della Cisgiordania. Ne sono nati violenti scontri con le brigate della resistenza palestinese: 2 combattenti sono rimasti uccisi – un leader delle Brigate Abu Ammar, ala militare di Fatah, e un leader delle Brigate Al-Quds, del Jihad islamico.

Testimoni oculari hanno raccontato che decine di mezzi militari hanno invaso la cittadina di Kafr Dan, a ovest di Jenin, scontrandosi per ore con le brigate della resistenza palestinese.

Negli scontri hanno trovato la morte il capo locale delle Brigate Abu Ammar, Ibrahim Al-Abid, e quello delle Brigate Al-Quds, Ziyad Balaisha, entrambi trentenni, assediati dalle forze di invasione israeliane all’interno di una abitazione.
I militari israeliani hanno lanciato granate e sparato a raffica contro l’edificio, crivellando di colpi i due combattenti.
  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.