L’esercito israeliano sequestra 60 auto appartenenti a cittadini palestinesi.

Le forze di occupazione israeliane hanno arrestato 8 palestinesi a Tulkarem e sequestrato 60 auto.

Durante la vasta incursione, in cui sono stati usati 50 carrarmati e molti tra soldati e poliziotti israeliani, sono state distrutte numerose autorimesse e sequestrate 60 auto.  

L’esercito ha dichiarato che l’operazione aveva lo scopo di sventare un traffico di auto rubate in Israele dai palestinesi, e di arrestarne gli esecutori.

Tuttavia, i proprietari delle autofficine hanno affermato che le auto, in riparazione, appartengono a 48 cittadini palestinesi, e ne hanno richiesto la restituzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.