L'esercito israeliano spara contro una manifestazione pacifica di studenti palestinesi. Ucciso un ragazzo.

Ramallah – Infopal

Questa mattina, nella cittadina al-Mazra’a al-Qibliyah, a ovest della provincia di Ramallah, è stato ucciso lo studente Mohammad Saleh Shreteh, 19 anni, raggiunto alla testa dai proiettili sparati dai militari israeliani. Il giovane stava partecipando a una manifestazione studentesca pacifica, organizzata per condannare i massacri israeliani nella Striscia di Gaza.

Sempre oggi, nella provincia di Ramallah, le forze di occupazione hanno invaso la cittadina di Nelin, e ne hanno sigillato gli accessi. Ne è scoppiato uno scontro violento tra i giovani e i soldati di Israele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.