L’esercito israeliano uccide adolescente di Jenin

Jenin-Maan e Quds Press. Nella notte tra lunedì e martedì, l’esercito israeliano ha colpito e ucciso un adolescente palestinese nel campo profughi di Jenin.

La Palestinian Red Crescent ha reso noto che Yousef Abu Zagha, di 16 anni, è stato raggiunto al petto da proiettili israeliani e ucciso, durante scontri scoppiati a causa dell’irruzione notturna delle forze di occupazione nel campo profughi. Tale invasione, secondo le dichiarazioni dell’esercito israeliano, fa seguito al ritrovamento dei cadaveri dei tre giovani coloni.

Abu Zagha è stato dichiarato morto poco dopo l’arrivo in ospedale, a Jenin.