Libano: aiutate i campi profughi danneggiati dai temporali

Beirut – InfoPal. L'ondata di maltempo che ha investito il Medio Oriente all'inizio di questa settimana ha causato danni definiti “catastrofici” nei campi profughi palestinesi di ar-Rashidiya e al-Bas, entrambi situati nei pressi di Tiro, in Libano.

In base a quanto riportato dalle fonti, le pessime condizioni atmosferiche hanno infatti seriamente danneggiato un gruppo di case, che sono state invase dalle onde del mare in tempesta; 115 case sono così andate quasi completamente distrutte (ottanta a al-Bas e trentacinque a ar-Rashidiyya).

Per questo motivo, l'ufficio per gli Affari dei rifugiati in Libano del movimento di Hamas ha invitato a portare soccorsi agli abitanti dei due campi, considerando il sostegno alle famiglie sinistrate “un'urgente necessità umanitaria”.

Da parte loro, anche l'Unrwa e l'organizzazione umanitaria Thabet hanno chiesto di porre rimedio al problema e impedire che degeneri tramite l'invio di aiuti umanitari, la costruzione di dighe di cemento che proteggano le case dalle onde e la richiesta al governo libanese di permettere l'importazione di materiali edili per la ricostruzione delle abitazioni distrutte.

(Foto InfoPal: bambini del campo profughi Burj el-Shamaliy)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.