Liberato operatore spagnolo sequestrato nella Striscia di Gaza.

Dal nostro corrispondente e da Maan News.

Questa notte è stato liberato l’operatore umanitario spagnolo, Roberto Vila Sexto, rapito ieri nella Striscia di Gaza da uomini armati e mascherati.

Roberto Vila Sexto, spagnolo, si trovava a Gaza con un’associazione caritatevole  "Cooperación por la Paz" (Cooperazione per la Pace), che lavora a stretto contatto con i Comitati della Croce Rossa, e con numerose organizzazioni non-governative, in progetti sanitari, di sviluppo femminile, ecc.

Testimoni oculari hanno riferito che il cittadino spagnolo era accompagnato da una collaboratrice, Celine Gagne, e da un interprete, e che tutti insieme viaggiaano in auto in strada Salahaddin, a Deir Al-Balah, nel centro della Striscia, quando uomini armati e mascherati li hanno bloccati e hanno rapito Vila.

Verso mezzanotte,Vila è stato consegnato al Beach Hotel in Gaza City, e posto sotto la protezione di uomini della sicurezza palestinese. Qui ha incontrato il Console spagnolo e i media. Vila sembra che abbia intenzione di rimanere a lavorare nella regione.

 Le forze della Sicurezza Preventiva sostengono di essere entrate in contatto con i rapitori e di aver consentito il rilascio dell’ostaggio.

Questo, come precedenti rapimenti, sono stati condannati dall’Unione dei Giornalisti Palestinesi, come "fenomeno pericoloso che provoca una violazione delle libertà di espressione, garantita dalle leggi internazionali e dalle tradizioni". L’Unione ha anche accusato i rapitori di essere "gruppi di terroristi irrilevanti per la comunità nazionale palestinese e che distorcono l’immagine della lotta palestinese".

Fawzi Barhoum, un portavoce di Hamas, ha dichiarato che "questi gruppi che stanno dietro a tali atti non rappresentano le tradizioni, la cultura e la religione palestinese".

Altri hanno parlato di "collaborazionisti" e di "bande".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.