L’intelligence israeliana convoca due giornalisti palestinesi a Ramallah

PIC e Quds Press. L’agenzia di intelligence israeliana, Shin Bet, domenica, ha convocato due giornalisti palestinesi per interrogarli nella base militare di Ofer, a ovest di Ramallah.

Secondo fonti locali, la giornalista Bushra at-Tawil, residente a Bireh, ha ricevuto una convocazione con l’ordine di recarsi luned√¨ alla base di Ofer per essere interrogata.

Tawil è stata rilasciata dal carcere di Damon 25 giorni fa dopo aver trascorso 11 mesi in detenzione amministrativa, senza processo o incriminazione.

Lo Shin Bet ha convocato nello stesso giorno anche il giornalista Alaa al-Rimawi, residente a Ramallah.

Era stato rapito dalle forze di occupazione israeliane dalla sua casa a Ramallah pochi mesi fa e incarcerato amministrativamente per un mese e mezzo.