L’Intelligenza Artificiale ha svolto un ruolo centrale nel bombardamento senza precedenti dei palestinesi

Gaza-InfoPal. Una nuova indagine di +972 Magazine e Local Call rivela che l’esercito israeliano ha sviluppato un programma basato sull’intelligenza artificiale noto come “Lavender”.

Nelle due riviste, che citano sei ufficiali dell’intelligence israeliana, che hanno tutti prestato servizio nell’esercito di occupazione durante l’attuale guerra nella Striscia di Gaza e sono stati coinvolti in prima persona nell’uso dell’intelligenza artificiale per generare obiettivi per l’assassinio, Lavender ha svolto un ruolo centrale nel bombardamento senza precedenti dei palestinesi, soprattutto durante le prime fasi della guerra.

Secondo le fonti, la sua influenza sulle operazioni dell’esercito israeliano è stata tale che essenzialmente trattavano i risultati della macchina IA “come se fosse una decisione umana”.

(Fonti: Quds News).