Livni: ‘Israele è sempre più debole e la sua situazione va peggiorando’.


Nazareth – Infopal. Tzipi Livni, capo dell'opposizione israeliana e del partito Kadima, ha messo in guardia dai rischi che circondano lo Stato ebraico, in particolare alla luce del fatto che esso “è sempre più debole e la sua situazione va peggiorando”.


In tal senso, Livni accusa il governo guidato da Benjamin Netanyahu (Likud) di aver “fallito nel prendere decisioni cruciali in qualsiasi settore”.

 

Inoltre, Livni ha affermato alla Radio israeliana (28 ottobre) “che è necessario raggiungere la ‘soluzione dei due Stati’, essendo questa l'unico modo per garantire l'ebraicità dello Stato”, e ha osservato che “questa soluzione potrebbe essere raggiunta, dal momento che rientra nell'interesse di Israele”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.