Lo Shin Bet: Hamas si sta riarmando approfittando della tregua.

GerusalemmeInfopal. Yuval Diskin, direttore del servizio di sicurezza interna israeliana (Shin Bet), sostiene che il movimento di Hamas si stia riarmando con successo grazie al cessate il fuoco.

Durante la seduta settimanale del governo israeliano, Diskin ha palesato le proprie supposizioni: "Sono stati fatti entrare nella Striscia di Gaza 4 tonnellate di esplosivo destinate a Hamas, oltre a 50 missili anticarro, altre armi leggere e materiale per la costruzione di missili al-Qassam".

Il sito web del quotidiano in lingua ebraica “Yedioth Ahronoth” ha riportato le affermazioni di Diskin: "La maggior parte del contrabbando avviene attraveso le gallerie di cui Hamas ha preso il controllo. Gli egiziani stanno cercando di impedire tale contrabbando".

Il direttore dello Shin Bet ha aggiunto che l’ultimo scambio di detenuti con Hezbollah "ha incoraggiato i gruppi terroristici a pianificare altri sequestri di soldati israeliani" e ha sottolineato che, secondo lui, Hamas "è diventata più forte grazie al cessate il fuoco" e che, approfittando della tregua, "addestra i suoi membri, importa armi e cemento armato per costruire nascondigli fortificati sotto terra".

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.