L'UE ha molto da imparare da Israele: parola del Commissario Europeo per la Scienza e la Ricerca.

L’UE ha molto da imparare da Israele 

Janez Potocnik è il Commissario Europeo per la Scienza e la Ricerca. Europeo? Non solo. Recentemente ha dichiarato che "abbiamo bisogno di Israele" (*). E che "oltre 500 progetti europei nell’ambito del Sesto Programma Quadro nei settori delle TIC e delle scienze della vita hanno visto la partecipazione di israeliani".  Il commissario ha inoltre dichiarato che "l’UE ha molto da imparare da Israele". Nessun cenno o perplessità circa le decine di risoluzioni ONU non rispettate da Israele, il muro e le colonie illegali presenti nei territori palestinesi, il quotidiano dramma di una popolazione che della sopravvivenza ha fatto una scienza. Se non sei d’accordo con Janez puoi scrivergli a

oppure lasciare un messaggio tramite la sua pagina personale
http://ec.europa.eu/commission_barroso/potocnik/contact/contact_en.cfm

(pg. 10 rivista ufficiale cordis focus – numero 275 del febbraio 07)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.