Maariv: a Nablus non c’è resistenza grazie al coordinamento tra Anp e Israele

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Negli ultimi anni a Nablus, nella più grande città palestinese a nord della Cisgiordania, si è registrata una resistenza alquanto debole e poco reattiva alle quotidiane provocazioni dei militari israeliani.

Ieri, 17 novembre, il quotidiano israeliano Maariv ha riferito che la relativa la tranquillità in città e nell'area in generale è una conseguenza del coordinamento tra la sicurezza della sicurezza dell'Anp e i militari israeliani, i quali, allo scadere dell'orario di turno degli ufficiali palestinesi (intorno la mezzanotte), conducono operazioni di arresti di massa su base quotidiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.