Manifestazione contro confisca di terra palestinese repressa a Ramallah. Decine di feriti e intossicati

Ramallah – InfoPal. Contro la decisione delle autorità d'occupazione israeliane di confiscare terra palestinese per costruirvi una strada ad uso esclusivo dei coloni, ieri si è svolta una manifestazione nell'area di Deir Qadis, ad ovest di Ramallah.

A decine sono rimasti intossicati dai gas lacrimogeni, altri feriti e appezzamenti agricoli hanno preso fuoco.

Non solo confisca di terra palestinese, ma soprattutto l'economia è piegata dall'unilateralismo di simili decisioni. 500 ettari di oliveti e campi di grano sono stati confiscati per espandere la colonia israeliana di Nily.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.