Manifestazione nonviolenta a Betlemme: Tzahal spara sulla folla.

  Betlemme – Infopal. Questo pomeriggio, la Campagna popolare per Resistere al Muro di Separazione ha organizzato un corteo pacifico nella provincia di Betlemme, a cui hanno preso parte palestinesi provenienti dalle cittadine di al-Ma’sara, Um Salamouna, Jurat ash-Sham’a e Marah Ma’alla, e pacifisti israeliani e internazionali.

Il corteo ha esposto una bandiera palestinese lunga 80 metri e ha richiesto alle varie fazioni di ripristinare il dialogo e l’unità nazionale, e di contrastare i progetti di apartheid a cui il governo di Israele sta lavorando nei Territori occupati, imponendo una situazione de facto che contraddice qualsiasi percorso di pace.

L’esercito israeliano ha aperto il fuoco contro i manifestanti, ferendone cinque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.