Massiccio attacco contro i campi profughi nel nord di Gerusalemme: 40 palestinesi sequestrati

Gerusalemme. Sono almeno 40 i palestinesi sequestrati dalle forze di occupazione israeliane durante un assalto contro i campi profughi di Shu'fat e Anata, nel nord della città di Gerusalemme.

L'attacco israeliano ha visto l'impiego di elicotteri, oltreché di truppe di terra. 

Durante un altro raid, l'esercito di Israele ha assaltato le cittadini di Hajja e Azzun, a est di Qalqiliya, e ha sequestrato 6 adolescenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.