Mavi Marmara: fori dei proiettili coperti con la vernice

Betlemme – Maan. Sabato scorso, 7 agosto, gli organizzatori turchi della Mavi Marmara – l'imbarcazione recentemente restituita da Israele ad Ankara – hanno riferito che le autorità israeliane hanno ridipinto le pareti della nave coprendo i fori di 'migliaia di proiettili'.

Huseyn Oruc, della Fondazione per i diritti umani per le libertà e gli aiuti umanitari, aveva dichiarato a Reuters: “Quando hanno sequestrato le navi, gli israeliani hanno occultato tutte le prove sulla fiancata dell'imbarcazione”.

Anche la BBC riporta la notizia secondo la quale la nave sembrerebbe essere stata pitturata di fresco.

Oggi, gli inquirenti turchi saliranno a bordo delle navi alla ricerca di indizi che facciano luce su ciò che è accaduto durante il raid contro le sei navi della Flotilla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.