Militari israeliani lanciano candelotti lacrimogeni contro una moschea a Hebron

Al-Khalil (Hebron) – InfoPal. I soldati d'occupazione israeliani hanno lanciato ieri sera davanti all'ingresso della moschea Krisa, nel villaggio di Dura, (al-Khalil/Hebron), gas lacrimogeni, provocando l'incendio dei tappeti all'interno.

Immediatamente, i fedeli e altri cittadini sono accorsi per spegnere le fiamme e sono stati inevitabili gli scontri con i militari israeliani. Alcuni palesitnesi sono rimasti intossicati dai gas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.