Militari israeliani travestiti da civili irrompono nel campo profughi. Scontri con combattenti palestinesi.

Questa mattina all’alba, militanti della resistenza palestinese hanno sventato il tentativo di una forza speciale israeliana di infiltrarsi nel campo profughi di Jenin alla guida di un’auto civile.

Testimoni oculari hanno raccontato che i militanti palestinesi si sono scontrati duramente con i soldati travestiti a cui si sono presto uniti otto veicoli militari e bulldozer delle forze di sostegno israeliane giunte in appoggio.

Le forze di occupazione stanno assaltando quotidianamente, da settimane, il campo profughi e la città di Jenin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.