Ministero Affari religiosi: ‘Il muro intorno a Gerusalemme isolerà 100 mila palestinesi’

Gaza – InfoPal. Il ministro degli Awqaf (Fondazioni pie) della Striscia di Gaza ha avvertito che la realizzazione del muro che cingerà al-Quds (Gerusalemme), entro un anno, così come preannunciato pochi giorni fa dalle autorità d'occupazione israeliane, causerà il totale isolamento di 100 mila palestinesi gerosolimitani.

In un comunicato divulgato ieri, 19 gennaio, il Comitato “al-Quds” ha spiegato che il muro separerà le comunità palestinesi di Qalandiya e Sha'fat e 100 mila palestinesi rischiano di perdere il diritto di residenza nella città santa.

“Questa separazione renderà agevole per le autorità israeliane esimersi dall'erogare i servizi di cittadinanza ai palestinesi al di là del muro, titolari di un documento d'identità blu, ovvero israeliano”.

Il muro si estenderà per 350 km e oltre alle due aree palestinesi summenzionate, saranno isolate totalmente anche quelle di Ra's Khamis, Ra's Shahadah, Kafr 'Aqeb e molti altri quartieri e villaggi del distretto gerosolimitano.

Articoli correlati:
Muro intorno a Gerusalemme: lavori ultimati entro l'anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.