Ministero della Salute chiede azione internazionale per salvare i gazawi dalla diffusione di malattie

Gaza – PIC. Il ministero della Salute palestinese a Gaza ha avvertito che l’accumulo di rifiuti e lo straripamento delle acque reflue, conseguenza dell’aggressione in corso da parte di Israele contro l’enclave costiera, porteranno a un disastro sanitario.

In una dichiarazione rilasciata sabato, il ministero della Salute ha affermato che le malattie si stanno diffondendo a causa della grande presenza di rifiuti, liquami traboccanti, insetti e lucertole nei quartieri di Gaza e vicino alle tende che ospitano le famiglie sfollate, tra le alte temperature.

Il ministero della Salute ha fatto appello a tutte le organizzazioni sanitarie e umanitarie internazionali e delle Nazioni Unite affinché intervengano con urgenza per affrontare la terribile situazione sanitaria a Gaza e per salvare i civili dalle malattie che si stanno diffondendo.

Traduzione per InfoPal di F.L.