Ministro israeliano vieta pesca nel lago di Tiberiade

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Il ministro dell'Agricoltura israeliano ha decretato il divieto di pesca, a partire dal 2011 per due anni, nel lago di Tiberiade, tra la Galilea (Territori palestinesi occupati nel '48, Israele, ndr) e le Alture occupate del Golan.

La decisione intende porre un limite all'attività ittica poiché negli ultimi dieci anni si è registrata una scarsa e preoccupante presenza di pesci nel lago.

Il sindacato dei pescatori ha già annunciato che presenterà appello alla Corte suprema di Israele contro l'ultimo provvedimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.