Ministro palestinese trattenuto per ore a un checkpoint israeliano.


Le truppe di occupazione israeliane di stanza al checkpoint a nord di Gerusalemme hanno trattenuto per ore il ministro palestinese per gli Affari di Gerusalemme, Khaled Abu Arafa.

I militari hanno ordinato al ministro, in modo provocatorio, di uscire dall’auto, cosa che lui ha rifiutato di fare, e loro lo hanno trattenuto diverse ore prima di lasciarlo andare.  
Abu Arafa e altri deputati di Hamas del distretto di Gerusalemme hanno partecipato ai funerali di Mohammed Al-Zayyat, 16 anni, ucciso ieri dai soldati israeliani nel campo profughi di Kalandia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.