Morto per le ferite un ragazzo palestinese.

Fonti mediche palestinesi dell’ospedale Al-Maqased a Gerusalemme hanno reso noto che la notte scorsa è morto il giovane Mohammad Ewaita, residente nel quartiere Um Ash-Sharayet, a nord di Gerusalemme, a seguito delle ferite causategli ieri dagli spari dei soldati di occupazione vicino al muro dell’Apartheid a Qalandia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.