Morto un giovane in uno dei tunnel a sud della Striscia. Sale a 112 il numero delle vittime.

 

Gaza – Infopal. Ieri sera, a causa di una forte scossa elettrica, un giovane palestinese è rimasto ucciso e un altro ferito in una delle gallerie sul confine egiziano-palestinese.

Come riferito da Mu‘awiyya Hasanayn, direttore del pronto soccorso presso il Mmnistero della Sanità di Gaza, il corpo del giovane Mohammad Madi di Khan Yunis è stato prelevato dai medici, mentre il ferito è stato trasferito in ospedale per ricevere le cure necessarie.

Con la morte del giovane, il numero delle vittime palestinesi nelle gallerie lungo la frontiera con l'Egitto sale a 112. Gli abitanti della Striscia di Gaza dipendono tuttora dalle merci contrabbandate attraverso i tunnel, a causa del continuo assedio israeliano imposto sulla Striscia da tre anni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.