Morto un membro di Hamas nella prigione palestinese di Hebron.


Hebron – Infopal. Fonti della sicurezza palestinese hanno riferito che uno dei membri di Hamas detenuti presso le forze dell’intelligence dell'Anp, a Hebron, è deceduto questa mattina.

Si tratta del prigioniero Haytham ‘Abdullah ‘Abd ar-Rahman ‘Amro, 33 anni, arrestato giovedì scorso. In un comunicato, l'Anp ha spiegato che, nel tentativo di sfuggire alla cattura, l'uomo aveva spiccato un balzo dal secondo piano della propria casa, ferendosi. Ricoverato in ospedale, oggi è deceduto.

Smentendo questa notizia, Hamas ha diramato un comunicato stampa in cui afferma che ‘Amro “è morto per le brutali torture cui è stato sottoposto nel carcere dell’intelligence, a Hebron”.

In risposta alle dichiarazioni del movimento, il brigadiere ‘Adnan ad-Damiri, portavoce delle forze di sicurezza palestinesi, ha chiarito che è stata istituita una commissione d’inchiesta per indagare sulle circostanze della morte, e ha invitato a non pronunciarsi in modo frettoloso prima della pubblicazione dei risultati dell’autopsia.

Haytham ‘Amro, originario della cittadina di Bayt Rewish al-Fawqa, in provincia di Hebron, lavorava come infermiere ed era membro della direzione dell’Associazione caritatevole islamica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.