Muore operaio palestinese in uno dei ‘tunnel della sopravvivenza’

Gaza – InfoPal. Questa mattina, un operaio palestinese ha perso la vita mentre era al lavoro all'interno di uno dei tunnel della sopravvivenza, al confine tra la Striscia di Gaza e l'Egitto.

E' morto per lo schiacciamento causato dal crollo del tunnel Sami Ahmed an-Nadi, palestinese di 22 anni, residente a Khan Younes, nel sud della Striscia di Gaza. Portato d'urgenza all'ospedale Abu Yousef an-Najjar, a Rafah, si è spento da lì a poco.

Con Sami sale a 160 il bilancio delle vittime palestinesi nei tunnel da febbraio 2006, da quando, con l'inasprirsi delle condizioni imposte da Israele al passaggio di beni e materiali, le attività nei tunnel sono aumentate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.