Musolino: “Il governo di Israele rispetti le Risoluzioni Onu, in caso contrario: boicottaggio!”

02 Apr 2009

Medio Oriente – Musolino: “Il governo di Israele rispetti le Risoluzioni Onu, in caso contrario: boicottaggio!”

Ufficio Stampa

“I primi atti del nuovo governo israeliano guidato da Benjamin Netanyahu lasciano pochi dubbi sulla non volontà di Israele di rilanciare un dialogo con i palestinesi. L’aver nominato ministro degli Esteri il leader della destra xenofoba e razzista Lieberman, insieme al non riconoscimento del diritto palestinese ad avere un proprio stato autonomo e indipendente e al rigetto di tutte le ipotesi di accordo con l’Anp ad iniziare da quelle di Annapolis, dimostra il vero volto di questo governo e impongono alla comunità internazionale di assumersi le proprie responsabilità. Cosa che ancora una volta non sta avvenendo. Chi in questi mesi ha teorizzato l’embargo a Gaza non riconoscendo la legittimità di Hamas oggi tace. Un silenzio complice ed imbarazzante. Basta con la politica dei due pesi e due misure verso Israele. Il governo di Tel Aviv deve rispettare le Risoluzioni delle Nazioni Unite. In caso contrario non resta che un’unica risposta: il boicottaggio”. E’ quanto afferma Maurizio Musolino, responsabile Medio Oriente del PdCI.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.