Musolino: ‘No alla visita in Italia del razzista Lieberman’

08 Apr 2009

M.O., Frattini – Musolino: “No alla visita in Italia del razzista Lieberman”

Ufficio Stampa

“Apprendiamo con stupore e sgomento dal ministro Frattini del viaggio del suo omologo israeliano per una visita ufficiale in Italia ai primi di maggio. Lieberman, che in questi anni si è sempre distinto per le sue posizioni razziste e xenofobe contro gli arabi, oggi è sottoinchiesta da un tribunale del suo stesso paese. Inoltre, Lieberman e il primo ministro Netanyahu hanno, fin dalle prime ore dopo il loro insediamento, negato qualsiasi possibilità di accordo con i palestinesi sulla base di quella che è la legalità internazionale, fomentando così le azioni dei coloni che, da giorni, stanno mettendo a ferro e fuoco i villaggi palestinesi della Cisgiordania. Chiediamo al governo di negare l’ingresso di una persona che non può che risultare “indesiderata” al popolo italiano, e rilanciamo la necessità di mettere in campo azioni di disinvestimento e boicottaggio verso Israele, che, per sua stessa ammissione, si è posto fuori dall’ordine internazionale”. E’ quanto afferma Maurizio Musolino, responsabile Medio Oriente del PdCI.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.