Mustafa Barghouthi: ‘Il nuovo governo palestinese verrà annunciato entro fine mese’.

Dal nostro corrispondente.

Mustafa Barghouthi, capo del partito di Iniziativa Nazionale palestinese, e parlamentare, ha dichiarato oggi che il nuovo governo di unità nazionale sarà annunciato entro la fine di novembre.

Durante una conferenza stampa, a Gaza, Barghouthi ha negato che i colloqui riguardanti il nuovo governo siano falliti: "I colloqui stanno procedendo ad alti livelli. Il premier Haniyah e il consigliere presidenziale, Abu Rdainah, ne hanno dato conferma".

Barghouthi ha anche accusato i mezzi di informazione di voler frustrare la formazione del nuovo governo diffondendo notizie false.

Il parlamentare ha poi spiegato che ci sono questioni che stanno causando ritardi e che è necessario del tempo per superare tali ostacoli. Ha aggiunto che è necessario sapere se le garanzie sulla fine dell’assedio abbiano fondamento.

Barghouthi ha aggiunto che i passi intrapresi verso la formazione del governo di unità nazionale sono sostenuti dai paesi arabi e dagli Usa, e che i recenti colloqui si sono concentrati sull’importanza del rilascio dei politici e degli altri cittadini palestinesi incarcerati e di una tregua.

Barghouthi, inoltre, si è detto ottimista sulla formazione del nuovo governo, che dovrebbe essere annunciato entro la fine di novembre, e ha negato i dissapori tra le fazioni sulla nomina del primo ministro e l’assegnazione dei vari ministeri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.