Nabil al-‘Arabi: ‘Azioni concrete e non mera gestione dei conflitti in Medio Oriente’

Il Cairo – InfoPal. “L'Egitto continuerà i propri sforzi per arrestare le violazioni israeliane contro i Territori palestinesi occupati e contro le manovre ai danni dell'identità arabo-palestinese di al-Quds (Gerusalemme)”.

Così si è espresso Nabil al-'Arabi, ministro degli Esteri egiziano e neo-leader della Lega dei Paesi arabi nell'incontro della Commissione ministeriale per gli Affari palestinesi del Movimento dei Paesi Non Allineati.

“I conflitti in Medio Oriente – ha aggiunto – devono essere affrontati per quello che comportano sul campo e non c'è bisogno di una gestione di contese presunte come si fa da decenni senza alcun progresso con la questione palestinese”.

Al-'Arabii ha poi annunciato che sarà un attivo sostenitore della proclamazione dello Stato palestinese a settembre prossimo presso le Nazioni Unite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.