Nabil Sha’at in visita ufficiale nella Striscia di Gaza

Gaza – Speciale InfoPal. Nabil Sha'at, membro del Comitato centrale e responsabile delle Relazioni internazionali di Fatah, è giunto in visita ufficiale nella Striscia di Gaza, attraversando il valico di Beit Hanoun (Eretz).

La visita di Sha'at si pone l'obiettivo di discutere con i rappresentanti del governo di Gaza le modalità di realizzazione dell'accordo di riconciliazione siglato al Cairo con Hamas e con il resto delle fazioni palestinesi.

Da allora altri avvenimenti – tutt'altro che secondari – si sono succeduti, pertanto è stato specificato che “le parti discuteranno anche del discorso del premier israeliano Netanyahu al Congresso Usa, nelle cui parole i diritti dei palestinesi sono stati palesemente negati. Resta poi da affrontare l'appuntamento a settembre presso l'Onu per dichiarare lo Stato palestinese”.

Due giorni fa, anche Hisham 'Abdel Razeq, ex ministro degli Affari dei detenuti palestinesi, attuale membro del Comitato centrale di Fatah, era arrivato a Gaza, in attesa delle delegazione di Fatah che terrà colloqui diretti con le fazioni palestinesi, con rappresentanti della società civile, personalità indipendente e altri ancora.

Tra le prime intenzioni espresse in pubblico, Sha'at ha voluto rassicurare: “La fine degli arresti politici sarà centrale negli incontri di Gaza e, nelle misure da adottare nell'ambito della riconciliazione, costituirà la priorità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.