Nablus: giovane ferito dall’esercito israeliano

Imemc. Un giovane palestinese di 18 anni è rimasto ferito alla gamba da un proiettile dell'esercito israeliano nel villaggio di Urif, in Cisgiordania.

Il ragazzo è stato portato all'ospedale di Rafediyya, a Nablus, come ha riferito la Mezzaluna Rossa.

Il proiettile, ricoperto di gomma, è stato sparato quando un gruppo di bambini ha cominciato a lanciare pietre in direzione di veicoli blindati dell'esercito, che stavano pattugliando le strade di Urif per poi recarsi nella colonia israeliana di Yitzhar.

Nella foto: un proiettile d'acciaio ricoperto di gomma

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.