Nablus sotto assedio dell'esercito israeliano. 14 soldati feriti.

Da ieri sera è in corso l’invasione della città di Nablus: l’esercito israeliano sta assediando la Città Vecchia e diversi quartieri, e ha fatto saltare la centralina elettrica che rifornisce le vie principali. Anche gli ospedali sono presidiati. I militari hanno imposto il coprifuoco.

Questa mattina, 14 soldati israeliani sono rimasti feriti mentre era in corso l’invasione della città di Nablus, nella West Bank. La truppa è stata colpita dal lancio di congegni esplosivi. 2 militari sono in gravi condizioni. 

Fonti israeliane hanno reso noto che attivisti palestinesi hanno lanciato 4 bombe contro le pattuglie dell’esercito nella Città Vecchia.

I soldati, lievemente feriti, sono stati trasportati in ospedale.

L’esercito israeliano sta ancora assaltando la città e sono in corso violenti scontri con la resistenza palestinese.

I militari israeliani irrompono nelle case alla caccia di "ricercati", e hanno imposto il coprifuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.