Nasrallah ha invitato i libanesi a rimanere uniti.

Riceviamo da il-puro-islam@fastwebnet.it  e pubblichiamo.

Libano – Seyyed Nasrallah, responsabile del Movimento Hezbollah ha inviato un messaggio ai pellegrini in occasione dell’Hajj evidenziando la loro importante responsabilità per quanto riguarda i problemi del mondo islamico concernenti i conflitti di quest’anno in Iraq, in Palestina e in Libano e ha esortato i libanesi in patria e all’estero ad essere uniti contro le trame imperialiste.

“Il Pellegrinaggio, ha affermato Nasrallah, deve essere una occasione di comunione fraterna e di unità fra tutti i musulmani ed una occasione per affermare con forza tale unità per sbarrare la strada a coloro che vogliono creare problemi e guerre fra i musulmani .
I pellegrini devono salvaguardare lo spirito del Pellegrinaggio
ed aiutarsi  a vicenda nell’adempimento  di tutti i suoi riti.
Concludendo, Seyyed Nasrallah ha  sottolineato che “i musulmani tutti hanno bisogno delle pure preghiere dei pellegrini  che hanno lasciato  le loro case  le loro nazioni e  sono venuti da tutti i parti del mondo dal padre  dei profeti Abramo” .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.