Nasrallah: la fine della guerra è una vittoria storica per il Libano.

Il Segretario generale di Hezbollah, Sheikh Hassan Nasrallah, attraverso il canale informativo satellitare Al-Manar, si è rivolto ai " combattenti della resistenza, i martiri, le persone ferite e chiunque ha sostenuto la resistenza nella guerra contro Israele", dipingendo la fine della guerra come "una storica vittoria strategica del Libano, degli Arabi e della nazione islamica".

Nasrallah ha salutato i profughi, ricordando la vasta distruzione dell’aggressione israeliana causata alle abitazioni, ecc. Ha poi ringraziato il governo libanese e le organizzazioni umanitarie che hanno contribuito nell’alleviare la sofferenza del popolo. Ha promesso di donare del denaro a coloro che hanno perso la propria casa in modo che possano comprarne un’altra o affittarla.

Riguardo al futuro della resistenza armata, Nasrallah si è rifiutato di discuterne sottolineando che i combattenti sono ancora "nel mezzo degli scontri".

Poi ha criticato coloro che parlano di disarmare la resistenza libanese: "Hanno liberato le Fattorie Sheb’a? Hanno riportato a casa i detenuti libanesi? Cosa possono dire al popolo del sud del Libano che ha perso i propri cari e le proprie abitazioni? Neanche il nemico israeliano ha chiesto di disarmare la resistenza".

(Fonte: www.maannews.net)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.