Nasrallah lancia un appello per l’invio di medicine e armi ai palestinesi.

Il segretario generale di Hezbollah, Hassan Nasrallah, ha lanciato un appello per l’invio di denaro, armi e medicine alla popolazione palestinese.

Le sue dichiarazioni seguono il massacro compiuto ieri dall’esercito israeliano contro donne e bambini a Beit Hanoun, nel nord della Striscia di Gaza.  

Nasrallah si è chiesto: "Dove sono gli Arabi? Dove sono i governanti arabi? Dov’è il loro orgoglio? Dov’è la loro rabbia di fronte ai macellai di donne e bambini?".

E ha aggiunto: "I bambini sono bambini, da Qana a Beit Hanoun, e le donne sono donne. Il sangue è uno solo, il destino è uno solo e la lotta è una sola".

Nasrallah ha chiesto alla Lega Araba di organizzare una riunione di emergenza dei ministri degli Esteri per discutere delle conseguenze dei massacri e della risposta appropriata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.