Nazioni Unite: ‘Deportazione Abu Tir, violazione della legge internazionale’

New York – InfoPal. Inequivocabili le parole delle Nazioni Unite riguardo alla decisione giudiziaria israeliana sul destino del deputato palestinese, Mohammed Abu Tir.

Il Coordinatore speciale Onu per il processo di pace in Medio Oriente, Robert Serry, ha dichiarato: “È una decisione giudiziaria in violazione alla legge internazionale”.

Le dichiarazioni dell’inviato Onu non si sono limitate a giudicare il caso di Abu Tir – il quale sarà deportato dalla propria città d’origine, al-Quds (Gerusalemme) verso la Cisgiordania – ma hanno chiamato in causa pure le minacce che incombono sugli altri deputati palestinesi gerosolimitani.

Pertanto, in quanto infrazioni legali, l’Onu ha chiesto a Israele l’annullamento di provvedimenti di questa portata legalizzati da misure unilaterali e arbitrarie.

Abu Tir era in detenzione israeliana da giugno scorso, con l’accusa di “risiedere illegalmente nella propria città”.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.