Nazzal ha negato l’esistenza di ostacoli alle dimissioni dell’attuale governo israeliano.

Oggi, Mohammed Nazzal, membro dell’Ufficio politico di Hamas, ha negato la presenza di ostacoli insormontabili che impediscono le dimissioni del premier dell’attuale governo, Ismail Haniyah.

Nazzal ha riferito a Quds Press che le dimissioni del governo saranno annunciate immediatamento dopo gli accordi relativi ad alcuni dettagli – il nome del vice-premier, del ministro degli Interni e di altri ministeri -durante gli incontri con i vari blocchi parlamentari.

E ha sottolineato che si tratta di procedure tecniche.

Per quanto riguarda i membri del Consiglio nazionale palestinese, che sono attualmente prigionieri nelle carceri israeliane e che dovrebbero votare la fiducia al nuovo governo, Nazzal ha spiegato che il quorum legale sarà raggiunto ugualmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.