Nel 2011 Israele ha assassinato 2 studenti palestinesi e ne ha arrestati 121

Ramallah – InfoPal. Un rapporto ufficiale pubblicato dal ministero della Pubblica Istruzione palestinese contiene i dati delle violazioni al diritto allo studio compiute da Israele ai danni di palestinesi.

Uccisioni. Nel 2011 due studenti palestinesi sono stati assassinati, oltre 40 feriti tra studenti e insegnanti.

Arresti. Le forze d’occupazione israeliane hanno arrestato 121 studenti e tre insegnanti palestinesi.

Coprifuoco e libertà di movimento. I prolungati coprifuochi imposti in Cisgiordania da Israele hanno portato alla paralisi di 11 scuole e sono stati 29 i giorni lavorativi nei quali si è stati costretti a fermarsi. 5mila studenti e 227 isegnanti non hanno potuto raggiungere le sedi scolastiche.

Attacchi alle scuole. Le forze d’occupazione israeliane hanno attaccato materialmente 21 scuole, ne hanno demolito le strutture all’interno, rompendo infissi e reti fognarie. Le hanno prese d’assalto lanciando gas lacrimogeni e bombe assordanti.

Nel documento si citano le notifiche consegnate da Israele ai palestinesi per la demolizione di cinque scuole tra Ariha (Gerico) e al-Khalil (Hebron).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.